Come comparire su Google

No Comments

Dopo aver realizzato un sito internet molti si chiedono perché non compaia nelle pagine di ricerca di Google. Se ad esempio vendi spremute di arancia in stazione centrale, ma quando i tuoi clienti digitano “spremute di arancia in stazione centrale” in Google non esce il tuo sito, non ti sorprendere.

Di base Google indicizza tutte le pagine web raggiungibili su internet (basta una visita con Google Chrome per segnalare una nuova pagina web). Il processo richiede un certo lasso di tempo in cui il crawler di Google (Google Bot), un software che scandaglia la rete internet, trovi il tuo sito e lo inserisca nell’indice del motore di ricerca. Il problema non è dunque essere presente o no all’interno del motore, ma ottenere una posizione in grado di fornire visibilità al sito (normalmente si punta alla prima pagina) in un tempo ragionevolmente breve.

Cosa influenza l’indicizzazione del sito

Diverse sono le variabili in grado di influenzare l’indicizzazione di una pagina per una determinata parola chiave cercata su Google, di seguito riportiamo le principali:

1 – Qualità del contenuto. È il fattore più importante. Bisogna avere contenuti rilevanti attorno alle parole chiave per le quali si vuole apparire nelle prime posizioni. Per contenuti rilevanti si intende testi ed immagini originali che diano informazioni utili agli utenti (non copiate mai testi di altri siti).

2 – Anzianità del dominio. Dando per scontato che il contenuto sia di qualità, dati i tempi tecnici di indicizzazione del crawler è necessaria qualche settimana affinché il sito si posizioni nelle prime pagine. Inoltre una maggiore anzianità del sito è associata ad una maggiore autorevolezza del sito, per cui il sito è maggiormente meritevole di essere trovato nel motore di ricerca

3 – Ottimizzazione delle pagine. La presenza di tag di descrizione delle pagine, h1 e h2 all’interno del sito (metatitle e metadescription) sono il punto di partenza per ottenere i favori di Google. Il motore di ricerca può in questo modo comprendere meglio il contenuto del tuo sito e darne la visibilità che merita

4 – Numero di backlink. I backlink sono i link di altri siti che puntano al nostro sito. Per come è stato progettato Google (e in generale i motori di ricerca) maggiori sono i link esterni che portano al nostro sito, maggiore sarà la sua autorevolezza.

5 – Competizione del settore. È scontato che maggiore saranno i siti che cercano di posizionare nelle prime pagine un determinato contenuto, più difficile per noi sarà posizionare il nostro. Alcuni settori in particolare hanno utilizzato internet e tecniche di indicizzazione da diversi anni. È molto difficile oggi ad esempio posizionare un sito nel settore turistico data l’elevata quantità di contenuti creati da aziende operanti nel settore e presenti sul web da diversi anni.

seo-competition

Tutti vogliono arrivare primi su google

Come velocizzare il processo di indicizzazione di Google

La capacità di ottimizzare i contenuti del sito fa parte delle tecniche SEO (Search Engine Optimization). Alcune delle tecniche sono state citate qua sopra. Bisogna considerare tuttavia che è necessario l’intervento di un esperto per fare leva su tutte le possibili tecniche ottenere il massimo dei risultati.

Tuttavia se hai appena pubblicato il tuo sito chiedi al tuo webmaster di velocizzarne l’indicizzazione attraverso queste due semplici accorgimenti:

1 – Generazione un sitemap xml del sito e invio a Google Webmaster Tool. La sitemap non è altro che una lista delle pagine del sito che facilita il lavoro di Google Bot nel trovare le pagine del tuo sito ed inviarle all’indice di Google. La sitemap può essere creata in diversi modi e deve essere segnalata a Google attraverso Google Webmaster Tool.

2 – Inserimento di meta title e meta description in tutte le pagine del sito. I meta title e le meta description sono due tag da inserire in ogni pagina del sito e riportanti il titolo della pagina e una breve descrizione. Google li mostra nei risultati di ricerca quando un utente trova una pagina del tuo sito.

meta description

Eccola la meta description nei risultati di ricerca

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i consigli per far crescere la tua attività attraverso il web!

Esperto di web, strategia di impresa e tecnologie digitali. Da 8 anni opera nel campo della consulenza strategica. È uno dei fondatori del progetto Giraf!

    Giraf Digital Evolution

    Giraf è un progetto di consulenza digitale. La nostra mission è aiutare le aziende ad intraprendere un percorso di evoluzione digitale

    Richiedi una Consulenza Gratuita

    Offriamo una grande varietà di servizi web professionali per far crescere la tua attività nel digitale. 

    More from our blog

    See all posts
     

    Leave a Comment