Cos’è una Landing Page e Perché è Importante per la tua Attività

No Comments

Cosa sono le landing page

Una landing page è una pagina in cui un utente atterra dopo aver cliccato su un banner o un annuncio che pubblicizza un servizio/prodotto. La maggior parte delle aziende inesperte di web marketing spesso dirigono tutto il traffico sulla home page, commettendo un grave errore. Landing page specifiche progettate per comunicare differenti offerte sono essenziali per fornire una esperienza di qualità ai visitatori ed aumentare le conversioni (l’acquisto di un servizio, una richiesta preventivo, etc.). Le landing page permettono quindi di veicolare un messaggio specifico in grado di soddisfare immediatamente i bisogni dell’utente.

Come progettare una Landing Page

Se hai intenzione di commissionare una landing page assicurati di chiarire con il tuo sviluppatore i seguenti punti:

Qual è lo scopo della landing page? Devi ciò chiederti cosa vorresti che i visitatori facciano sulla landing page, comprare un prodotto, richiedere un preventivo, iscriversi ad una newsletter, scaricare un pdf. Devi cioè definire la tua conversione.

Chi sono i tuoi competitors? Informati sulle offerte dei tuoi principali competitors, sulla loro strategia di comunicazione (che parole usano per veicolare una offerta simile alla tua? Quali immagini? Quali conversioni?). Non avere paura di copiare la strategia di un tuo competitor, sopratutto se sei consapevole del suo successo.

Qual’è il mio pubblico target? Cosa sta cercando il mio potenziale cliente, ma sopratutto che tipo è? Uomo, donna, quale fascia di età, quale livello di istruzione. Questo ti permetterà di capire che tipo di linguaggio utilizzare per essere maggiormente efficace nel veicolare la tua offerta.

Come arriveranno gli utenti sulla mia landing page? Farai una campagna su Google Adwords o su Facebook, oppure tramite email. Considera di progettare diverse landing page per canali di acquisizione diversi. I business con più landing page generano 7 volte il numero di conversioni di una unica landing page

progettare-landing-page

Una Landing page perfetta è il risultato di obiettivi chiari e concisi

Come creare una Landing Page che converte

Ora che hai chiarito gli aspetti preliminari puoi dedicarti agli aspetti di dettaglio. Concorda con il tuo sviluppatore la struttura della landing (considera che uno sviluppatore generalmente non sarà un esperto di comunicazione e marketing). Assicurati che vengano rispettati i alcuni principi base di design persuasivo:

Cerca di essere sintetico e diretto. Fornisci le informazioni necessarie all’utente per prendere una decisione, senza entrare in dettagli noiosi. Fornisci i prezzi del servizio/prodotto, o degli esempi approssimativi. Mostra immagini di esempi. Elenca le principali caratteristiche.

Ispira fiducia con contenuti di qualità. Scegli foto professionali (esistono dozzine di siti che vendono foto professionali ad uso commerciale). Scrivi testi accattivanti e non assicurati che non ci siano errori di ortografia o sintassi. Se il tuo budget lo permette considera di realizzare un video.

Limita i punti di uscita. Cerca di ridurre al minimo i link che portano l’utente all’esterno della pagina. Utilizza sempre link con target parent, che aprano una nuova scheda nel browser quando vengono cliccati.

Facilita la conversione. Assicurati che l’utente per arrivare al punto di conversione (un tasto di acquisto, richiesta preventivo, etc.) non incappi in ostacoli (pop ups, banenner, etc.). Fai inoltre in modo che il tasto o l’area di conversione sia ben visibile e distinta dal resto della pagina. Limita inoltre il numero di clic/passaggi per completare la conversione. Ad esempio inserisci un form di richiesta preventivo direttamente nella landing page e non in un’altra pagina.

Crea una Call to Action chiara e semplice. La Call to Action è l’azione ch l’utente deve compiere per completare la conversione. È cioè il fine ultimo della landing page. Assicurati che l’utente capisca chiaramente cosa sta per fare. Alcuni esempi: Acquista subito, Richiedi informazioni, Richiedi un preventivo, etc.

Utilizza titoli che catturino. Fai in modo che le principali condizioni/informazioni possano essere colte anche ad una lettura veloce. La maggior parte degli utenti non legge i testi su internet ma esegue un semplice scanning. La maggior parte delle landing page di successo utilizza titoli e sottotitoli per spiegare più in dettaglio. Ad esempio:

Offerta Parquet Legno Massello

Dall’acquisto alla posa. 30% di sconto su tutti i nostri Parquet in Legno Massello

 

Usa i principi basilari di persuasione. La maggior parte delle landing professionali include uno o più principi di persuasione. I più importante sono:

  • Scarsità: comunica che l’offerta è valida solo fino al giorno x o solo per i primi n utenti che la richiedono.
  • Autorevolezza: inserisci simboli e loghi di partner/clienti autorevoli o di enti certificatori del tuo prodotto/offerta.
  • Identificazione sociale: riporta l’esperienza e l’immagine dei tuoi clienti più soddisfatti. Mostra i like/condivisioni che la pagina ha ricevuto e le persone che hanno messo il like

Assicurati che i tuoi testi matchino i testi delle ads. Se ad esempio i tuoi utenti arrivano da una campagna search su Google Adwords assicurati che le parole chiave e le condizioni riportate nell’annuncio siano le stesse nella landing page.

landing-page

La landing page di Kiss Metrics. Notare come vengono applicati alcuni dei principi: loghi di clienti autorevoli, call to action ben visibile, titoli e sottotitoli, etc.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi i consigli per far crescere la tua attività attraverso il web!

Esperto di web, strategia di impresa e tecnologie digitali. Da 8 anni opera nel campo della consulenza strategica. È uno dei fondatori del progetto Giraf!

    Giraf Digital Evolution

    Giraf è un progetto di consulenza digitale. La nostra mission è aiutare le aziende ad intraprendere un percorso di evoluzione digitale

    Richiedi una Consulenza Gratuita

    Offriamo una grande varietà di servizi web professionali per far crescere la tua attività nel digitale. 

    More from our blog

    See all posts
     

    Leave a Comment